sabato 24 giugno 2017

Budapest e la passione per la bicicletta



Un esempio per molte città, ma soprattutto per Roma, l'impegno della città di Budapest nei confronti di una mobilità sostenibile, ad emissione zero, con nessun impatto ambientale.
Proprio la bicicletta è un mezzo importante per gli spostamenti in città, qui http://concadororoma.blogspot.it/2017/06/budapest-una-citta-attenta-alla.html l'articolo di come l'amministrazione di Budapest considera la bicicletta.

venerdì 23 giugno 2017

Cittadini attivi la svendita del belpaese



Un articolo speciale in un giorno causale quello di Fausto, membro di cittadini attivi, che oggi pubblica con tanto di sentimento patriottico ma soprattutto pone l’attenzione del nostro paese ispirato dal bellissimo libro di Matteo Dècina, Goodbye Telecom.
Un libro che fornisce spunti e soprattutto pone l’attenzione del pubblico nella grave direzione che il nostro paese ha preso.
In questo articolo, il lettore comprenderà alcuni aspetti importanti evidenziati nel libro ma soprattutto su ciò che stiamo perdendo e ciò che rappresentava il bel paese, una nazione capace di attirare l’attenzione delle altre nazioni per il famoso Made in Italy.
Vi invitiamo a leggerlo per l’importanza del tema affrontato ma soprattutto a riflettere di quanto abbiamo perso e di ciò che è rimasto.
L’articolo si può leggere qui https://www.key4biz.it/cittadini-attivi-belpaese-svendita-alcune-riflessioni-goodbye-telecom-maurizio-matteo-decina/193742/

giovedì 22 giugno 2017

Dichiarazione precompilata 2017 impariamo a farla Oneri per intervento di recupero del patrimonio edilizio del condominio




Continuiamo ad esplorare le varie funzionalità messe a disposizione della precompilata 2017.
Nell'eventualità che nell'anno precedente sono state effettuati degli interventi nel condominio, questi possono essere detratti del 50% o 65%. L'amministratore comunicherà all'agenzia dell'entrate la quota della persona.
Nella home page, nella voce "Oneri da ripartire in più anni" potremmo trovare una voce del tipo: " Oneri per intervento di recupero del patrimonio edilizio comunicato da condominio XXXXXXX" dove la x indica il codice del condominio e con la colonna "Utilizzato impostato su "No" .
In questo caso dovremmo andare nella sezione "Quadro E" posto nella sinistra con la voce "Quadro E - Oneri e Spese" e nella sezione III  " Sezione III A Spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio (Detrazione del 36%, 50% o 65%) " impostare nella tabella (E41 o E42 se è occupata quella precedente o E43 quella prima ) L'anno, il codice fiscale, numero di rata, e nella colonna "N° D'ordine immobile" 1, che farà riferimento alla tabella successiva, se non sono presenti altri dati.
A questo punto, dobbiamo compilare la tabella quella con la scritta "Sezione III B Dati catastali identificativi degli immobili e altri dati per fruire della detrazione" ed inserire nella colonna N° Ordine immobile" il valore 1, e poi la spunta su "Condominio".
A questo punto salviamo tutto.

mercoledì 21 giugno 2017

Cittadini attivi l’importanza e l’uso consapevole dello IOT



Articolo sul tecnico ma anche di grande visione quello proposto da Maria Grazia Migliorini, che fornisce interessanti spunti ma anche esempi sull’utilizzo consapevole e non delle Internet delle cose, abbreviato in IOT.
L’articolo dopo una chiara spiegazione su questo scenario tecnologico, illustra due importanti esempi, e nel finale la domanda di questo nuovo importante strumento informatico che oggi abbiamo a disposizione e che può dare diverse opportunità alla collettività.
Un articolo di grande qualità, molto chiaro anche a chi non è portato alla tecnologia, fornisce indicazioni preziosi e soprattutto importanti delucidazioni di questo nuovo modo di usare le tecnologie e di come sta cambiando le nostre abitudini.

L’articolo si può leggere qui https://www.key4biz.it/cittadini-attivi-difesa-personale-iot-con-la-smartgun/193632/

lunedì 19 giugno 2017

Centro anziani conca d'oro, corso computer un grande successo



Non poteva che concludersi nel migliorare dei modi il corso gratuito di computer che si è tenuto presso il centro anziani Valli Conca D'Oro, nel quartiere di Conca D'Oro, in cui ha visto un notevole miglioramento in breve tempo, tutto grazie ai tanti protagonisti che hanno saputo miscelare amore ed impegno per il prossimo.
Il progetto "L'Angolo Del Computerhttp://settecamini.blogspot.it/2013/03/langolo-del-computer-una-vera-realta.html continua la sua missione ed in questo centro anziani ha dato un prezioso e determinante aiuto, tanto da infondere alle numerose persone ottimismo e tanta felicità.

Tanti mesi trascorsi, con i volontari di Roma Altruista, e con i numerosi frequentatori del corso di pc.

Un successo basato sull'amore, nel aiutare chi è rimasto indietro, ma anche alla voglia di stare insieme, per trascorrere tanti sabato mattina e mercoledì insieme.
Altra importante sperimentazione è stata quella con la scuola superiore "Istituto Tecnico Pacinotti", i cui allievi si sono dimostrati bravi, educati e preparati.

Continueremo a realizzare nuove sale computer e corsi pc.

Qui http://concadororoma.blogspot.it/2017/06/corso-di-computer-consegna-diploma-e.html trovate la notizia della consegna dei diplomi e la galleria fotografica.


domenica 18 giugno 2017

Dichiarazione precompilata on line 2017 impariamo a farla le spese per interesse di mutui




Sempre più persone si stanno informando e rendersi autonome nella compilazione della dichiarazione dei redditi di questo 2017, utilizzando la precompilata online messa a disposizione dall'agenzia delle entrate.
Coloro che hanno gli interessi passivi per mutui, devono compilare nel quadro E posto sulla sinistra indicante la voce "Quadro E - Oneri e Spese" la riga E7. L'importo da inserire riguarda gli interessi di mutuo maturati nell'anno precedente, comprensivo anche degli oneri accessori.
L'importo degli interessi del mutuo e oneri accessori si trovano nel foglietto che la banca emette.


giovedì 15 giugno 2017

Luca Attias intervista Maurizio Dècina



Interessante l’intervista di Luca Attias nei confronti di Maurizio Dècina, autore del nuovo libro “Goodbye Telecom” che racconta ma soprattutto analizza il cambiamento dell’azienda di stato in ambito di telecomunicazioni, negli ultimi anni.
Una bella intervista, che affronta la materia telecomunicazione, ma soprattutto la direzione che ha preso il nostro paese.
Proprio l’Italia è stata pioniere delle comunicazioni, con Guglielmo Marconi ed Antonio Meucci, dando quella svolta mondiale nelle comunicazioni e telefono . All'ingegno italiano si deve questa invenzione questo strumento oggi sempre più usato, e soprattutto dobbiamo ricordare che l’Italia in passato è stata una grande nazione di inventori, ma soprattutto paese di sviluppo e cultura.
L’intervista, di poche domande riguardante le telecomunicazioni e la Telecom, si può leggere qui https://www.key4biz.it/cittadini-attivi-goodbye-telecom-ritorno-libro-leggendario-luca-attias-intervista-matteo-decina/192584/.

mercoledì 14 giugno 2017

Cittadini attivi, valorizzare le proprie risorse ed utilizzo del digitale



Grande appartenenza alla propria città e visione ampia, con queste elementi emerge nell’autore del nuovo articolo di Cittadini attivi, che vuole trasmettere al lettore l’importanza di valorizzare le potenzialità di una città come Roma, e soprattutto l’utilizzo del digitale.
Digitale, che ancora oggi classifica Roma e l’Italia, come ultimi in tutte le classifiche mondiali su tale tema.
Ma la frase che riporta di un ministro dell’Estonia, la dice tutta, e vi invito a leggerla.
Bravo Maurizio che fornisce interessanti spunti per migliorare la nostra città paragonandola a Barcellona.
L’articolo si può leggere qui https://www.key4biz.it/cittadini-attivi-turismo-il-confronto-roma-barcellona/192880/

martedì 13 giugno 2017

Cittadini attivi nel mese di giugno termina la rubrica

Da pochi giorni ho saputo che a fine giugno terminerà la rubrica di Cittadini attivi. In tutti questi mesi, aspettavo con piacere il mercoledì, per leggere un racconto sempre diverso e sempre pieno di amore per il proprio paese.
Racconti che parlano della lealtà nella Pubblica Amministrazione e di come alcuni di loro, si impegnano affinchè tutto cambi in meglio, di una PA attenta alle persone, efficiente ed etica, e del digitale in Italia.
Chi ha letto o leggerà tutti gli articoli, non potrà notare un aspetto importante, una costante in alcuni di essi, il riferimento al grande Fausto, un uomo che ha dato tantissimo nella PA ma soprattutto ha saputo trasmettere ai tanti “discepoli” il bene della PA.
Ho avuto modo di conoscere di persona qualche autore, e devo ammetterlo, sono emersi tanti lati speciali, oltre all’impegno nel lavoro e professionalità lavorativa, i valori umani,  credere nella giustizia, uguaglianza e bene comune, un elemento che li rende persone speciali.
Bravissimi tutti i “ragazzi” di cittadini attivi, che ogni giorno, cercano di dare un forte contributo ed impegno al nostro paese, e migliorare quella PA che oggi si presenta troppo rigida e soprattutto violentata per chi all’interno pensa di fare come meglio crede.
Bravi a tutti, gli articoli si possono leggere qui https://www.key4biz.it/category/internet/cittadini-attivi/

domenica 11 giugno 2017

Pista ciclabile a Sofia



Una nuova notizia sul sito Conca D'Oro, in ambito di piste ciclabile.
Questa volta si parla della pista ciclabile a Sofia, di come nonostante il freddo dell'inverno e la neve, la bicicletta è un mezzo utilizzato, e le istituzioni sono attive nella relativa manutenzione.
La notizia si può leggere qui http://concadororoma.blogspot.it/2017/06/pista-ciclabile-innevata-sofia.html

sabato 10 giugno 2017

Evento gratuito Protezione e Tutela del Software

Nuova e bellissima iniziativa quella proposta dal Tecnopolo Tiburtino per il giorno giovedì 15 giugno 2017, riguardante la protezione e tutela del Software.
Riportiamo il comunicato stampa.

"Protezione e Tutela del Software"
APERITECH AL TECNOPOLO TIBURTINO
giovedì 15 giugno 2017 ore 17.00
Tecnopolo Tiburtino via Ardito Desio 60 (Casali)

Al giorno d’oggi, a fronte del rapido e continuo sviluppo di prodotti e servizi software innovativi da parte di imprese grandi e piccole, la contraffazione ed il furto di know-how sono diventati fenomeni sempre più frequenti, resi più semplici proprio dal progresso tecnologico, soprattutto nel settore software.

Ne consegue l’estrema importanza, per un’azienda, del concetto di Proprietà Industriale che oltre a rappresentare una fonte di prestigio e conoscenza nonché uno strumento di valorizzazione aziendale e di crescita del proprio mercato, costituisce di per sé uno strumento imprescindibile per la tutela dei propri prodotti e servizi software e, quindi, dei propri investimenti.

Di quest’argomento si tratterà giovedì 15 giugno alle ore 17.00, in occasione di un nuovo appuntamento Aperitech organizzato da Tecnopolo S.p.A. e Spazio Attivo Roma Tecnopolo di BIC Lazio.
Si parlerà di Protezione e Tutela del Software, Tutela del software tramite brevetto e copyright, Tutela dei database e altre forme di Tutela (del design, del marchio) per le interfacce grafiche, per le icone, per i nomi di programmi software, etc.

Dopo il seminario, Aperitivo di Networking

Per partecipare inviare email di conferma a:

venerdì 9 giugno 2017

Telefono biglietteria pullman della stazione Tiburtina

Come in molti sapranno, alla stazione Tiburtina, è possibile prendere il pullman per raggiungere varie località italiane (dal nord al sud, isole comprese ) o paesi esteri (Romania, Russia, Austria, etc) con i vari gestori presenti alla stazione.

Il numero di telefono della biglietteria dei pullman è il seguente 0645427851 che fornisce indicazioni sulle varie tratte.

giovedì 8 giugno 2017

Intervento di Luca Attias all’evento Eustema Day 2017 - il ruolo del CIO

Grande intervento quello dell’Ing. Luca Attias, che lo scorso 5 maggio, ha illustrato in maniera professionale e chiara la situazione in Italia dei CIO nella Pubblica Amministrazione.
Un video di 9 minuti, che fornisce interessanti spunti, indicazioni ma soprattutto la chiara situazione in Italia dei responsabili informatici dei circa 12 000 CED sparsi in tutto lo stivale.
Molti gli aspetti affrontati, ma anche le possibili soluzioni da adottare all’attuale grave situazione in cui versa la PA , raccontate in questo breve video.
Un bellissimo intervento, che invitiamo tutti a vedere anche per la facilità di comprendere l’attuale situazione del digitale nella Pubblica Amministrazione.
Il video è visibile qui https://www.youtube.com/watch?v=WbFFalBZsQM

mercoledì 7 giugno 2017

Cittadini attivi a chi crede nella PA sana ed onesta



Un grandissimo articolo quello preposto oggi da Cittadini Attivi,  che vuole evidenziare come la corruzione e malcostume nella PA si può sconfiggere grazie a due importanti elementi, uno la tecnologia, e la seconda ancora più importante, in quei lavoratori nella PA che credono in una PA sana ed onesta.
Un raccolto chiaro e molto scorrevole che descrive in maniera dettagliata l’epilogo di quando il bene vince sul male, ma soprattutto l’impegno e la tenacia di quei lavoratori nella PA che mettono passione e credono in una PA sana.
L’articolo che consigliamo di leggere e se mai condividere è consultabile qui https://www.key4biz.it/cittadini-attivi-e-la-storia-del-sistema-fausto-framework-automatico-scoperta-tangenti-nelle-organizzazioni/192079/ 

martedì 6 giugno 2017

spettacolo di beneficenza LE MISANTHROPE EN JAZZ

Giriamo con piacere la segnalazione di Mariagrazia http://www.romagratis.altervista.org/eventi-aprile-2017.html di uno spettacolo di beneficenza che si terrà a Conca D'Oro domenica 11 giugno 2017.
Qui di seguito la segnalazione.

Cari Amici Tutti, siamo lieti di invitarvi
allo spettacolo "LE MISANTHROPE EN JAZZ"
presentato dai partecipanti al Laboratorio Teatrale dell'Associazione INSIEME con TE
che si terrà DOMENICA 11 GIUGNO alle ore 17:00
presso il Teatro di San Frumenzio in Via Cavriglia 8, Roma (zona Prati Fiscali)
Il ricavato dell'iniziativa, che prevede un'offerta libera a partire da 5 euro per ogni partecipante,
sarà interamente devoluto ad INSIEME con TE che da anni offre servizi gratuiti a quanti sono in difficoltà.
Per una migliore organizzazione dell'evento vi chiediamo di
confermare la presenza contattandoci ai nn. 06.8552925 e 06.8107378
Vi aspettiamo numerosi e contiamo sulla collaborazione di ognuno anche per diffondere l'iniziativa
a quanti più contatti possibili.
Grazie!

lunedì 5 giugno 2017

Donazione e sala computer al centro anziani Ostia Antica Lo Scariolante



Migliorata l'attuale sala computer al centro anziani Ostia Antica, denominata "Lo Scariolante" http://www.loscariolante.it/ che grazie all'aiuto dei sostenitori http://settecamini.blogspot.it/2017/03/rinnovati-i-centri-anziani-della.html siamo riusciti a fornire mobilio ed attrezzature informatiche.
Nel mese di gennaio 2017, con Mariagrazia, una nostra volontaria, ci siamo recati una domenica di gennaio (otto 8),  nel Municipio X per conoscere il comitato di gestione ed il centro anziani.
Una struttura nuova con interessanti spazi ed attività dove il comitato di gestione oltre che gestire la struttura, anche le numerose attività nonchè il sito internet.
Altro aspetto che ha fatto piacere, la presenza di una rastrelliera ossia il parcheggio per le biciclette, dando così la possibilità di spostarsi ed utilizzare come mezzo di spostamento la bicicletta.
Pochi mesi sono passati, ed aprile, il centro anziani, poteva vantare diverse donazioni, mobilio, stampanti ed altri strumenti di utilità.
Continueremo a migliorare e sostenere i vari centri anziani anche a quelli a cui abbiamo già dato una mano.
Perchè nessuno resti indietro, perchè tutti devono avere la possibilità di avvicinarsi alla tecnologia.
Il progetto "L'Angolo Del Computer" http://settecamini.blogspot.it/2013/03/langolo-del-computer-una-vera-realta.html da anni realizza e sostiene tutti quei centri anziani che necessitano di aiuto e sostegni.
Con i volontari "L'Angolo Del Computer" la tecnologia è di casa...



















domenica 4 giugno 2017

Il video di Luca Attias che intervista Diego Piacentini al Forum PA 2017

Da qualche giorno è online il video dell’intervista al forum PA 2017 dell’Ing. Luca Attias nei confronti di Diego Piacentini, commissario straordinario per il digitale in Italia.
Una bellissima sessione, che tra una slide ironica e l’altra hanno parlato dell’attuale situazione del nostro paese in ambito digitale e la direzione che in Italia si sta prendendo nell’utilizzo della tecnologia nella Pubblica Amministrazione.
Due grandi uomini, con vasta esperienza, competenza e soprattutto passione per una PA migliore, con la voglia di rendere il nostro paese competitivo ma soprattutto di portare nell’amministrazione pubblica, quell’efficienza, onestà ed etica che manca.
Ogni volta che l’Ing. Luca Attias sale sul palco, si trova in un’arena nel raccontare il nostro paese, è qualcosa di incredibile, e questo video dimostra quanta passione questo grande uomo ci mette, ma soprattutto l’elevata preparazione che ha.
Tanti sono i problemi nella PA, ma risolvere il problema dell’emergenza digitale nella PA è importante per risolvere tutti i problemi che il nostro paese ne soffre.
Vi invitiamo a vedere il video dell’intervista, che è visibile al seguente sito https://www.youtube.com/watch?v=8j9U54m5Shk .
Un grazie a Luca Attias e Diego Piacentini, per quanto di buono stanno facendo in Italia.

sabato 3 giugno 2017

Dimissioni online il sito istituzionale non funziona per carichi di lavoro

ClicLavoro - Il portale pubblico per il lavoro


Per la rubrica Tecnologia nella PA, oggi illustriamo il malfunzionamento del servizio "dimissioni telematiche" dal sito istituzionale.
Abbiamo avuto modo di testare e provare il servizio delle dimissioni online, utilizzando un account Spid, tramite il sito istituzionale https://www.cliclavoro.gov.it/Cittadini/Pagine/GestioneSDV_List_P.aspx .

Lo abbiamo fatto il mercoledì mattina, e per circa 2 ore, abbiamo avuto problemi nel fare login, e nonostante i vari tentativi, una volta effettuato il login, ha generato un problema nella fase finale.

Da un primo approccio possiamo pensare e valutare, che la realizzazione di tale servizio non ha tenuto conto di carichi di lavoro, ossia di multi utenza (anche superiore alle 20.000) e quindi un rallentamento che nonostante i possibili nodi adottati non ha tenuto conto di un carico eccessivo di utenze contemporanee.
Un servizio della Pubblica amministrazione, non solo dev'essere veloce, e facilmente fruibile (non è facile trovare il sito diretto) ma soprattutto generare in tempi rapidi risposte e soprattutto non avere momenti di errore durante la compilazione dei campi o funzionalità

Qui di seguito alcune immagini di errore che ha generato.

Un primo errore, il prolungato caricamento che ha più volte, reindirizzato alla pagina principale, e poi altri errore in fase di login o dopo aver inviato la richiesta.





Ci auguriamo, che nella Pubblica amministrazione, vengono realizzati siti sempre più performante e soprattutto funzionanti.




venerdì 2 giugno 2017

dichiarazione precompilata impariamo a fare il 730 online le spese sanitarie




Iniziamo questo tutorial o meglio guida per imparare in maniera autonoma la compilazione della dichiarazione precompilata, una novità dello scorso anno, per compilare in maniera autonoma la dichiarazione dei redditi, il famoso 730.

Oggi parliamo delle spese sanitarie, che nell'anno precedente abbiamo sostenuto, tramite l'acquisto di farmaci, visite specialistiche,  interventi o altro. Il campo è "E1" che si trova nel quadro "E" "Quadro E - Oneri e spese"

Dopo aver effettuato il login nel sito della precompilata onlinehttps://infoprecompilata.agenziaentrate.gov.it/portale/ ci troveremo nella nostra pagina iniziale.
Per verificare le spese sanitarie, dobbiamo fare click sulla voce  "Visualizza Dati"

Fare click sull'immagine per ingrandirla


Nella parte inferiore troveremo diverse voci, se facciamo click sulla voce "Oneri e spese" sarà riportato l'elenco di tutte le spese sanitarie sostenute, per l'acquisto di farmaci, visite alla asl, visite specialistiche ,etc.
Qui di seguito una possibile schermata, naturalmente per motivi di privacy, l'importo è stato nascosto.



Fare click sull'immagine per ingrandirla


Se facciamo click sulla voce "Vedi Dettaglio" presente nella scheda "Oneri e Spese", vedremo l'elenco di tutte le spese sostenute, data della prestazione o di acquisto farmaco, il nome della farmacia o studio con indirizzo, ed importo.
Tramite il pulsante dettaglio, possiamo sapere il numero della fattura.

Questi dati saranno inseriti nel campo "E1". Se non sono presenti alcune prestazioni o acquisti che rientrano nel rimborso, dobbiamo andare nella modalità di modifica 730 , e nel quadro E - oneri e spese, nel campo "E1" inserire il totale di tutte le spese, anche quelle presenti in visualizza dati.
Per esempio, nella nostra dichiarazione, sono presenti solo 150 euro di spesa sanitaria, ma non sono presenti le 1000 euro sostenute dal dentista (con regolare fattura) e 200 di una visita privata specialistica, (sempre con fattura) .
Nel campo E1 va inserito il totale di tutte le spese, ossia 150 euro + 1000 + 200 e quindi 1350 .

Per maggiori informazioni o per la guida, visitate il seguente sito http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/Nsilib/Nsi/Home/CosaDeviFare/Dichiarare/DichiarazioniRedditiPF/730+2017/Modello+730+2017/istruzioni+730+01032017/730_2017_istruzioni.pdf 

Inoltre qui http://www.codiceazienda.it/guida-730/ è presente una guida gratuita con  informazioni dettagliate del sito Codiceazienda.

mercoledì 31 maggio 2017

cittadini attivi il ricordo di Falcone nelle scuole



Un articolo molto bello quello proposto oggi da Emanuela nella rubrica Cittadini attivi, nel quale racconta l’esperienza di una scuola nel ricordo di un grande uomo che ha messo prima di ogni cosa, anche della sua vita, l’onestà e la giustizia, parliamo del grande Giovanni Falcone.
In questo articolo, si parla di tanti elementi importanti per migliorare la PA italiana, ma anche di come l’esperienza nella scuola può essere di esempio per molti impiegati che oggi purtroppo in maniera negativa abbiamo sempre più notizie dai media.
Eppure l’esercito degli statali può davvero fare molto, dare quel salto di qualità che il nostro paese ha bisogno, ed in questo racconto che speriamo in molti traggono l’ispirazione per mettere al primo posto, impegno, fedeltà, dedizione al ruolo e soprattutto onestà ed etica.
Bravissima Emanuela, che ha scritto un articolo di grande qualità, come pochi si leggono in Italia, complimenti.
L’articolo si può leggere qui https://www.key4biz.it/cittadini-attivi-lillusione-del-quieto-vivere-e-linsegnamento-di-giovanni-falcone/191352/

martedì 30 maggio 2017

Cittadini attivi non c’è più tempo per la trasformazione digitale




L’articolo di oggi di cittadini attivi, riguarda l’investimento nel digitale nel nostro paese.
Da anni assistiamo ai continui slogan di un possibile riscatto, di una rinascita, ma che poi si rimanda in futuro incerto.
Proprio su questo aspetto che l’autrice di oggi evidenzia tale situazione, ma soprattutto che è arrivato quel momento che per il bene del paese e per la crescita non possiamo più rimandare.
L’articolo si può leggere qui https://www.key4biz.it/cittadini-attivi-a-forza-di-ultime-occasioni-siamo-riusciti-a-diventare-ultimi/190791/  

lunedì 29 maggio 2017

Centro Anziani Aguzzano, inaugurazione nuova sala computer



Grande partecipazione venerdì 5 maggio 2017 all'inaugurazione della nuova sala computer presso il centro anziani Aguzzano. Una giornata storica per il centro che si vede realizzata a costo zero, grazie alle donazioni di aziende una sala computer dove sono stati avviati dei corsi di computer, come riportato tempo fa qui http://settecamini.blogspot.it/2017/05/sala-computer-centro-anziani-aguzzano.html

Tante le persone che si sono presentate, interessate al mondo digitale e soprattutto ad utilizzare la scatola magica per le varie attività, dallo svago alle pratiche burocratiche oggi sempre più indispensabile.
Un progetto quello nato nel 2011 a Settecamini, denominato "L'Angolo Del Computer http://settecamini.blogspot.it/2013/03/langolo-del-computer-una-vera-realta.html che vede sempre più il III Municipio digitalizzato grazie all'impegno e la passione dei volontari, volano e nucleo importante che ha reso a tutti i centri anziani, la possibilità ed opportunità di avvicinarsi a questo mondo.
Crediamo che il computer è un mezzo fondamentale, e che contrasti l'esclusione sociale, per questo abbiamo completato in tutto il III Municipio, come già fatto nel IV, la realizzazione di sale computer ed attivato corsi di computer nei vari centri anziani, per dare a tutti, e non solo agli anziani, la possibilità di utilizzare la tecnologia.
Con queste parole, il responsabile del progetto Emanuele, conclude il discorso di questo importante miglioramento territoriale, proprio dove politici ed istituzioni non arrivano, che tramite l'impegno e la passione dei volontari tutto si realizza.
Ora si sposteranno nel IX municipio, per dare anche ai centri anziani di quel Municipio la possibilità di avere in dotazione una sala computer.

domenica 28 maggio 2017

Foruma PA Luca Attias intervista Diego Piacentini il resoconto



Due grandi uomini, una sola sessione di grande valore, con queste parole possiamo riassumere la bellissima mattinata di giovedì 25 maggio 2017, trascorsa nell’assistere al bellissimo evento di questi due grandi uomini.
Ing. Luca Attias ha intervistato il commissario alla trasformazione digitale, Diego Piacentini, con domande interessanti sul nostro paese in ambito digitale.
Conosciamo bene Ing. Luca Attias, che in questi anni sta facendo tantissimo per dare al nostro paese quel prestigio che manca in ambito informatico, ma soprattutto per rendere la nostra Pubblica Amministrazione più efficiente con l’utilizzo degli strumenti informatici, oggi totalmente assenti o utilizzati in maniera errata.
Una sessione che per i numerosissimi partecipanti è stato un vero spettacolo, come poche si vedono in Italia, e tra una domanda e l’altra anche la proiezione di slide, molto belle e soprattutto con l’ironia di trasmettere il tema affrontato come solo la squadra di Luca Attias sa fare, di grande qualità.
Un bellissimo evento, forse il più bello di tutto l’anno, anche se dall’Ing. Luca Attias è normale aspettarci eventi di questa qualità, che da diversi anni avvicina sempre più persone proprio per il suo modo di spiegare in maniera schietta, chiara e comprensibile a tutti, il problema del digitale in Italia nella Pubblica Amministrazione ed anche nelle scuole.
Un grazie all’Ing. Luca Attias, alla sua squadra ed al Commissario Diego Piacentini, per questo momento di condivisione e di conoscenza che hanno fornito ai numerosi partecipanti.
Qui di seguito alcune immagini dell’evento.